Settore automobilistico

Nel settore automobilistico la fibra di carbonio è un materiale che viene utilizzato all’interno della catena produttiva siccome rappresenta un’alternativa valida all’alluminio per la costruzione di telai e componenti portanti dell’autoveicolo. 

Anche nel settore automobilistico diversi attori hanno compartecipato allo sviluppo di questo materiale applicandolo ai loro prodotti. Possiamo definire dunque le diverse case automobilistiche come attori social pertinenti che danno un nuovo significato a questo artefatto. 

Caratteristiche tecniche:

Rispetto alluminio, la fibra di carbonio è più performante in termini di leggerezza. Offre maggiore sicurezza, include sistemi elettronici avanzati e offre un maggiore comfort e migliori prestazioni energetiche. Inoltre ha buone proprietà di resistenza a fatica e all’umidità, un modulo di elasticità più basso dell’alluminio, è altamente resistente a difetti e danneggiamenti e presenta ottima lavorabilità meccanica. L’immagine sovrastante tratta dall’articolo getting it right from the start pubblicato da Green Alliance, illustra come l’ utilizzo della fibra di carbonio riduce in maniera significativa il peso del prodotto ma nel contempo ne aumenta il costo di produzione. Ciò spiega come mai questo artefatto rimane nella fascia alta del mercato, lontano dal consumo di massa.

Il video qui sotto ripartato dimostra come alcuni attori sentano l’esigenza di inserire questo artefatto all’interno di una fetta di mercato più mainstream.


 

Pubblicità